23 Gennaio 2016 - Unioni civili, l'Italia scende in piazza, da Nord a Sud quasi cento città si sono colorate con le bandiere arcobaleno della manifestazione"Svegliati italia - E' ora di essere civili" lanciata in nome dei diritti gay e per il riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. "Un milione di sveglie hanno suonato oggi in tutto il Paese, il Parlamento le ascolti", dice l'Arcigay che è tra gli organizzatori della giornata insieme a ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno e Mit.

LO SPIRITO DELLA MANIFESTAZIONE - In attesa che venga discusso il Ddl Cirinnà sulle unioni civili, in Senato il prossimo 28 gennaio, gli attivisti del mondo arcobaleno si mobilitano contro "una discriminazione insopportabile. Chiediamo al Governo e al Parlamento - si legge nell'appello delle associazioni - di approvare leggi che garantiscano pieni diritti alle persone gay".

 

 

Comment